mercoledì 2 marzo 2016

Dragon Age: Origins


Ciao a tutti!!!
Questo è il primo articolo ufficiale che scrivo e voglio parlare di uno dei videogame che più mi ha colpito. Questo gioco, come il logo recita, si intitola: Dragon Age Origins.
Ovviamente se dovessi paragonarlo ai videogiochi più moderni, DAO non reggerebbe il confronto agli occhi pignoli di molte persone, ma d'altronde è un gioco del lontano 2009.
Premetto che io non sono un critico e quindi questo mio intervento è basato solo su opinioni personali. Come ogni fantasy che si rispetti pure qui il tema principale è la guerra, precisamente la guerra dei Custodi Grigi contro la Prole Oscura.
Cosa sono i Custodi Grigi e da chi sono composti? I Custodi Grigi sono un'ordine di guerrieri, maghi e ladri che uniscono le forze al fine di debellare il male, in questo caso la Prole Oscura guidata dall'Arcidemone. Nelle file dei Custodi si possono unire solo coloro che sono ritenuti adatti dal capo. Non esistono discriminazioni di razze e sesso, nei Custodi Grigi entrano tutti i tipi di persone anche chi in passato è stato un criminale.
Cos'è la Prole Oscura? Non si sa con esattezza da dove sia nata la Prole Oscura, la Chiesa sostiene che essi siano nati dall'invasione di alcuni maghi nella città d'oro del Creatore e che quest'ultimo li abbia puniti per il loro crimine.
La Prole Oscura ha la capacità di infettare un'organismo sano e di tramutarlo in uno di loro oppure più semplicemente portano questo organismo ad una morte orribile. Questi nemici hanno l'abitudine a rapire persone di qualsiasi razza purché siano donne al fine di farle diventare la "Madre della Nidiata", una creatura non senziente che ha come scopo la procreazione di tantissimi Prole Oscura.
Chi è l'Arcidemone? A questa domanda non posso rispondere pienamente per evitare di fare spoiler, vi basti sapere che è una creatura a capo di tutta la Prole Oscura.